Studio dell’interazione tra Belviq e Fentermina

Alcuni anni dopo l’inizio delle vendite al dettaglio di Belviq, la casa farmaceutica Arena Pharma ha annunciato di avere dato il via a nuovi studi clinici di questo farmaco, condotti con la partecipazione del partner principale di Arena Pharma – la società Eisai.

belviqLo scopo della nuova ricerca consisteva nello studio della sicurezza dell’assunzione combinata delle compresse Belviq e dell’anoressizzante Fentermina. Alla ricerca clinica della sicurezza di Fentermina e Belviq hanno preso parte circa 225 adulti in sovrappeso e obesi.

L’effetto sinergico di Belviq e Fentermina è stato studiato nell’arco di 12 settimane. Nell’effettuare gli studi clinici, sono state esaminate le proprietà farmacocinetiche dei dosaggi fissi di Belviq 10 da mg e di Fentermina da 15 mg.

I risultati degli studi di Belviq e Fentermina hanno dimostrato che l’assunzione combinata di questi farmaci aumenta il rischio di effetti collaterali psichiatrici.

Assumendo i dosaggi fissi di Fentermina da 15 mg e Belviq da 10 mg, le più diffuse reazioni indesiderate sono state: mal di testa, affaticamento, costipazione, secchezza delle fauci, vertigini.

L’assunzione combinata di Belviq e Fentermina non ha comportato un aumento della rapidità di perdita di peso. Pertanto, gli studiosi sono giunti alla conclusione secondo la quale l’assunzione combinata di Fentermina e Belviq non fornisce ulteriori benefici e di conseguenza non è consigliabile.

Non si raccomanda di assumere Belviq in combinazione con Fentermina e con qualsiasi altro farmaco per dimagrire rilasciato dietro ricetta o senza. Se Belviq non si rivela in grado di assicurare la desiderata perdita di peso, prima di iniziare ad assumere altre compresse per dimagrire, occorre cessarne l’assunzione.

In cosa Belviq si differenzia da Fentermina?

La principale differenza tra questi due farmaci consiste in un diverso meccanismo d’azione.

  • Fentermina influisce prevalentemente su i recettori noradrenergici e dopaminergici del sistema nervoso centrale (SNC).
  • Belviq stimola prevalentemente i recettori serotoninergici del sistema nervoso centrale.

Malgrado il fatto che Belviq e Fentermina influiscono su diversi tipi di ricettori del sistema nervoso centrale, entrambi questi farmaci esercitano un effetto anoressizzante e aiutano a controllare l’appetito.

Oltre al diverso meccanismo d’azione, tra Fentermina e Belviq sono altresì diversi gli effetti collaterali ed il regime di dosaggio.

  • I più diffusi effetti collaterali di Fentermina sono: mal di testa, secchezza della bocca, tachicardia, eruzioni cutanee, stitichezza.
  • I più diffusi effetti collaterali di Belviq sono: secchezza della bocca, mal di testa, stanchezza, giramenti di testa, stitichezza, nausea.

Nel 2016, sul mercato farmaceutico internazionale sono in vendita le compresse Belviq da 10 mg da assumere 2 volte al giorno. Oggigiorno, la casa farmaceutica Arena Pharma sta elaborando una forma prolungata di Belviq che potrà essere assunta non più di una volta al giorno.

Fentermina e Belviq presentano diverse controindicazioni per l’uso. Pertanto, se Fentermina causa seri effetti collaterali o se al paziente la sua assunzione è controindicata, questo farmaco per dimagrire può essere sostituito con Belviq. Allo stesso modo, anche Belviq, se necessario, può essere sostituito con Fentermina.