Rimonabant

Rimonabant è uno degli ultimi farmaci appositamente elaborati per il trattamento dell’obesità. È apparso sul mercato italiano nel 2006. Secondo le previsioni, entro alcuni anni Rimonabant deve diventare uno dei farmaci maggiormente popolari e di successo finanziario per la riduzione del peso.

L’idea di assumere Rimonabant consiste nel:

Frenare la fame durante la giornata.

Ridurre il consumo di calorie.

Favorire la perdita
di peso.

La fame è il principale ostacolo nella lotta contro l’obesità. Rimonabant consente di aggirare questo ostacolo. Al fine di perdere stabilmente peso, il paziente deve assumere questo farmaco combinato a una dieta ed esercizio fisico.

Potete acquistare Rimonabant presso una farmacia locale solamente con una ricetta valida. Questo farmaco per la riduzione del peso viene venduto sotto forma di compresse orali con un dosaggio di 20 mg.

Se decidete di iniziare ad assumere Rimonabant per trattare l’obesità, dovete attenervi alle raccomandazioni che seguono:

Assumete Rimonabant per via orale bevendo un bicchiere d’acqua.

Deglutite 1 compressa da 20 mg ogni 24 ore prima di colazione.

RimonabantRimonabant non viene prescritto per la perdita di peso a pazienti in età inferiore a 18 anni. I pazienti adulti affetti da gravi malattie renali o epatiche non devono assumere questo farmaco.

Durante il periodo di assunzione delle compresse di Rimonabant da 20 mg, la perdita di peso può variare a seconda dei cambiamenti nello stile di vita, della gravità dell’obesità, del tasso metabolico e della termogenesi.

Tuttavia, Rimonabant riduce in modo garantito l’appetito, consentendo ad ogni paziente di sbarazzarsi di chili in più e di assottigliare la circonferenza della vita.

In base ai risultati di test clinici condotti nell’arco di un anno, sono stati ottenuti i seguenti risultati:

Più del 50% dei pazienti ha perso più del 5% di peso.

Il 27% dei pazienti ha perso il 10% del peso o più.

La perdita di peso media è stata di 6,5 kg.

RimonabantOggigiorno è impossibile acquistare Rimonabant in Italia o in qualsiasi altro paese europeo. Malgrado tutte le prove che il farmaco riduce l’appetito e aiuta a perdere peso, Rimonabant è stato ritirato dal mercato europeo.

Nel 2008, l’Agenzia medica europea (EMA) ha pubblicato dati secondo i quali Rimonabant causa spesso disturbi psichiatrici, in particolare la depressione. Gli esperti dell’EMA sono giunti alla conclusione secondo la quale il beneficio della perdita di peso non giustifica i potenziali rischi per la salute mentale. La vendita di Rimonabant è stata interrotta.

Rimonabant veniva venduto in Italia con la denominazione di Acomplia. Nell’America del Nord, questo farmaco era conosciuto come Zimulti. Lo sviluppatore nonchè fornitore di Rimonabant è la società farmaceutica Sanofi-Aventis.