Fentermina nello sport

Il farmaco Fentermina è associato sia a storie di successo che di delusioni. I casi più risonanti di impiego “di successo” di Fentermina sono legati al mondo dello sport professionista.

phentermine-pillss-onlineAd esempio, nel 2007, il giocatore dell’NBA Lindsey Hunter è stato sospeso per 10 partite a seguito di un test antidoping che ha confermato la presenza di psicostimolanti Fentermina nel suo organismo.

All’epoca Lindsey Hunter dichiarò che ad assumere le compresse di Fentermina fosse sua moglie e di aver assunto del tutto inavvertitamente questo stimolante del sistema nervoso centrale al posto di un altro farmaco per guarire dal raffreddore. Tuttavia, questo fatto non ha influenzato la decisione sulla sua squalifica.

In conformità alle condizioni del programma antidoping degli USA, quando per la prima volta viene riscontrata Fentermina nell’organismo di un atleta, questi viene automaticamente squalificato per 10 gare.

In caso di impiego reiterato di Fentermina o di altri psicostimolanti in qualità di doping, la commissione antidoping può prendere la decisione di sospendere la partecipazione di un atleta dalle competizioni.

Ad esempio, il ciclista americano Duane Dickey è stato squalificato per la prima volta nel 2002 per aver assunto Fentermina. Nel 2010, Duane Dickey ha nuovamente violato le regole antidoping, è stato squalificato a vita e costretto a terminare la propria carriera sportiva da professionista.

Duane Dickey non è l’unico ciclista per il quale il farmaco Fentermina da storia di successo si è trasformato in storia di delusioni. Nel novembre 2004, per aver assunto Fentermina, il ciclista Chelsea Redwood è stato squalificato per due anni. Come affermato dallo stesso Chelsea, egli non era al corrente del fatto che Fentermina rappresentasse una forma di doping, sebbene tale dichiarazione non influì minimamente sulla decisione di squalificarlo.

Nel maggio del 2005 protagonista di una storia del genere è stato un altro ciclista, Randy Dreyer. Oltre ad essere stato squalificato per due anni, tutti i suoi risultati e conseguimenti sportivi sono stati annullati.

Uno degli ultimi ciclisti americani per i quali l’impiego di successo di Fentermina si è trasformato in una storia di sconfitte è stato Yoelkis Aira. Per aver assunto lo psicostimolante Fentermina, Aira è stato squalificato per due anni e privato di tutti i punti, medaglie e premi sportivi aggiudicatisi nei precedenti anni.

Prima di iniziare ad assumere Fentermina, gli sportivi professionisti devono essere avvisati sul fatto che questo psicostimolante può diventare l’inizio della fine della loro carriera sportiva.

Affinchè Fentermina contribuisca a creare una vera storia di successi priva di potenziali rischi per la carriera sportiva, occorre cessarne l’assunzione alcuni mesi prima dell’inizio delle competizioni.

Se in precedenza avete assunto Fentermina e desiderate raccontare la vostra storia di successo, lasciando il vostro commento su questo farmaco dimagrante aiuterete gli altri a compiere un passo in avanti verso una figura snella.