Fenilpropanolamina

FenilpropanolaminaIl farmaco Fenilpropanolamina stimola il sistema nervoso centrale e riduce l’appetito.

In precedenza veniva impiegato per ridurre il peso in pazienti affetti da sovrappeso o obesità, compresi i casi gravi.

Fenilpropanolamina veniva venduta in Italia e in altri paesi europei.

Attualmente questo stimolante non è più sul mercato. Ciò è dovuto al fatto che:

Fenilpropanolamina sopprime l’appetito, riduce il peso corporeo, ma la sua efficacia è discutibile.

Questo farmaco può essere la causa di emorragia cerebrale e ictus.

Piccole dosi di Fenilpropanolamina possono far parte della composizione di farmaci impiegati per il trattamento di tosse e raffreddore. Nella medicina veterinaria, Fenilpropanolamina viene impiegata per controllare l’incontinenza urinaria nei cani.